Connect with us

Hi, what are you looking for?

Salute

Virus, microrganismi misteriosi: che cosa sono davvero?

In questo periodo di pandemia da Coronavirus CoVid-19 sentiamo molte dichiarazioni, ma che cosa sono davvero i virus?

Che cos’è un virus?

La parola virus deriva dal latino e significa “veleno”. È un microrganismo acellulare con caratteristiche di parassita obbligato. Esso infatti si può riprodurre solo all’interno di un altro organismo chiamato “ospite“. La loro caratteristica peculiare è che possono infettare piante, animali, batteri e addirittura altri virus.
La scienza che si occupa dello studio dei virus si chiama virologia ed è una branca della microbiologia.

Come sono fatti?

Quando non parassitano un organismo, i virus si trovano in forma indipendente e inattiva. Esse si chiamano virioni e sono costituiti da tre parti:

  • materiale genetico (costituito da DNA o RNA)
  • il capside (un rivestimento proteico) che circonda e protegge il materiale genetico
  • in alcuni casi lipidi che circondano il materiale proteico.
    Moltissimi virus hanno virioni che sono talmente piccoli che non possono essere visti con un microscopio ottico, ovvero i più potenti.

Origini

Le origini di questi microrganismi non sono ancora molto chiare. Alcuni possono essersi evoluti dai plasmidi (piccoli filamenti avvolti di DNA), trasponi (elementi genetici di eucarioti e procarioti) e retrotrasponi (frammenti di DNA capaci di trascriversi autonomamente in un intermedio a RNA). Oppure possono essere prodotto di degradazione di DNA o essersi generati già prima che la vita avesse inizio.

Forme di vita oppure no?

Come già anticipato in precedenza, i virus sono parassiti acellulari.
Secondo alcuni biologi, invece, dovrebbero essere considerati forme di vita poiché possiedono materiale genetico, sono capaci di riprodursi e di evolversi tramite selezione naturale. Essi però non possiedono alcune caratteristiche fondamentali delle forme di vita come ad esempio il metabolismo e la struttura delle cellule. Data la divergenza di opinioni quindi i virus sono definiti “organismi ai margini della vita”.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Come si trasmettono?

I virus delle piante vengono trasmessi tramite insetti che si nutrono di linfa, come gli afidi. Negli animali possono diffondersi a causa degli insetti che si nutrono di sangue. Questi organismi sono chiamati vettori. Nell’uomo possono trasmettersi tramite sternuti o tosse (causa di influenza), escrementi (causa di gastroenteriti), sangue o materiale biologico (HIV). Uomini e animali possono contrarre virus anche da cibo e bevande infette.

Risposta immunitaria e periodo di incubazione

Spesso il corpo riesce autonomamente a reagire ai virus attuando una risposta immunitaria, ma alcuni come l’HIV e l’epatite riescono ad eludere anche le soluzioni più efficaci come i vaccini.
Gli antibiotici non hanno effetto su di essi è dunque necessario ricorrere a farmaci antivirali.

Il periodo che intercorre tra l’esposizione al patogeno e il manifestarsi dei sintomi si chiama periodo di incubazione.
Esso varia molto a seconda del tipo di virus: per quello influenzale si parla di ore, per morbillo e tetano di settimane mentre per lebbra e AIDS (causato dall’HIV) il periodo di incubazione può durare anni.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Un mistero

I virus continuano ad essere un mistero. Non sì è ancora capaci di definirli in maniere esatta e questo porta, a volte, alla difficoltà di combatterli. Riusciremo a comprendere davvero la loro origine? Riusciremo davvero a comprendere la loro natura? Riusciremo a difenderci?

Classe 1997. Laureanda in lettere moderne e contemporanee all'Università di Torino. Articolista. Appassionata di musica, scrittura, cinema, pittura, letteratura e scienza. "Tutte le cose sono belle in sé, e più belle ancora diventano quando l'uomo le apprende. La conoscenza é vita con le ali" (Khalil Gibran).

Comments

You May Also Like

Ambiente

Il mondo, per diversi motivi, sta cambiando. Ed è anche colpa nostra. Guerre, incendi dolosi, rivoluzioni, disastri climatici, la pandemia…Che cosa possiamo fare? Forse...

Innovazione

In occasione del 25 novembre, giornata contro la violenza sulle donne, chiudiamo la nostra settimana con un articolo dedicato ad alcune figure femminili che...

Scienza

Dopo le figure di Nazca, ecco un altro mistero curioso: quello dei Moai dell’isola di Pasqua. Dopo le figure di Nazca, ecco un altro...

Innovazione

E se vi dicessi che alcune persone spendono milioni di dollari per farsi ibernare? La crionica sembra una nuova frontiera del futuro e le...

Advertisement