0
https://open.spotify.com/episode/5lelhAlizf3FMpZI3P1rJN?si=Tyo0d_NgQaCt06SGCaxcIA

Probabilmente avrete già sicuramente sentito parlare di Blockchain. In questo blog abbiamo già parlato di questo argomento alcune volte. Lo abbiamo fatto perché eravamo sicuri che questa tecnologia applicata alle transazioni sarebbe esplosa in tempi brevi.

Nonostante le blockchain non servano solo per le criptovalute diciamo che questa tecnologia viene applicata principalmente in ambito economico per proteggere le transazioni finanziarie.

Ma purtroppo a oggi di questo argomento non si sente più parlare.

Transazioni sicure? no grazie

Eppure una tecnologia che garantisce la bontà delle transazioni dovrebbe essere portata in trionfo sulla piazza principale di qualunque città. E invece non si è sentito più nulla. Scomparsa dai radar.

Onestamente mi è sembrato parecchio strano.

Parliamoci chiaro, se mi chiedessero: vuoi essere sicuro e tutelato al massimo durante le tue transazioni finanziarie scongiurando tanti problemi legati a questo tipo di azione? La mia, e suppongo quella di chiunque, risposta sarebbe un SI a pieni polmoni.

Ma non parliamo solo di transazioni. Parliamo anche di documenti ufficiali, identificazione dei clienti in un progetto e persino la possibilità di gestire il voto elettorale da remoto.

Insomma tutte quelle operazioni che necessitano di un livello massimo di sicurezza.

L’italia non ci crede fino in fondo

Purtroppo in Italia le novità fanno sempre molta paura. Infatti sono ancora poche le aziende che hanno compreso davvero il potenziale delle blockchain e sono ancora meno le aziende e società che hanno avviato progetti improntati su questa tecnologia. 

Basta guardare le criptovalute come ancora non riesco a trovare un loro posto nell’economia del paese. Mi sembra di rivivere quello che successe con i servizi di e-banking. Inizialmente furono un buco nell’acqua. Ma purtroppo ancora oggi molte persone non li utilizzano perché non li ritengono sicuri.

In questo podcast parleremo delle possibili cause sociali ed economiche della mancanza di utilizzo della tecnologia blockchai

Angelo Tropeano
Sono bravo con le parole ma spesso non ne trovo. Cinico e sarcastico ma non per colpa mia.

l’Odio online verrà combattuto dal Gruppo di Lavoro

Previous article

Dismorfia da telelavoro, quando la tecnologia inganna

Next article

Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

More in Economia