1
https://open.spotify.com/episode/5BO9mUYshlwZ8H51QzNw3V?si=LjrmVJdXQmirJ54Vc4gIog

Paypal continua ad evolversi. Dopo aver introdotto la funzione Generosity Network di cui abbiamo parlato qualche settimana fa, amplia ulteriormente i propri servizi. Questa volta tocca alle criptovalute.

In effetti era strano che un genio come Elon Musk non si fosse ancora lanciato in questo settore. Dopotutto l’evoluzione negli ultimi anni delle criptovalute nel mondo (ovviamente l’Italia si guarda bene dal parteciparvi) ha attirato l’interesse di moltissime società importanti, e non poteva mancare una delle società di transazioni economiche virtuali più famosa al mondo.

Paypal strizza l’ occhio alle criptovalute

Per ora è una funzione riservata esclusivamente a chi risiede negli USA. Questa ennesima iniziativa messa in campo da Paypal ha come obiettivo quello di estendere il proprio raggio d’azione verso ill mondo FinTech.

Il mondo della Tecnofinanza sta attecchendo molto specialmente nelle start-up . E con la diffusione delle criptovalute, Paypal non poteva permettersi di rimanere fuori dai giochi.

Come dicevo, ad oggi questa funzione è riservata ai correntisti di oltre oceano. È stata possibile grazie alla collaborazione con la Paxos Trust Company, una società che si occupa di digitalizzazione delle risorse mondiali. Sul loro sito infatti si legge:

Vogliamo rendere possibile spostare qualsiasi risorsa ovunque, istantaneamente, e quindi democratizzare l’accesso a una nuova economia globale e senza attriti.

Paxos.com

E vista la mentalità “democratica” di Elon Musk, direi che questa compagnia è il partner perfetto.

Quali criptovalute si possono gestire con Paypal

Le monete virtuali associabili al proprio account sono:

  • Bitcoin,
  • Ethereum,
  • Bitcoin Cash
  • Litecoin,

Ma si sa che l’elenco è in perenne espansione. Come già anticipato entro la prima metà del prossimo anno PayPal introdurrà la stessa funzionalità anche sulla piattaforma Venmo, che è sempre di proprietà di Paypal,.

Ma non è tutto, già nel 2021 arriverà anche l’integrazione di Honey, che è sempre di proprietà di Paypal.

In questo podcast parleremo di questo nuovo progetto e di come le criptovalute stanno sempre di più entrando nella nostra vita.

Angelo Tropeano
Sono bravo con le parole ma spesso non ne trovo. Cinico e sarcastico ma non per colpa mia.

Illegale vale anche per l’online: I valori per una tecnologia sana

Previous article

Olimpiadi italiane di informatica, terminata la XX edizione

Next article

1 Comment

  1. […] qui ancora a parlare di Elon Musk. Sembra quasi impossibile non parlare di quest’uomo e delle sue azioni. È incredibile come […]

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

More in Economia