Connect with us

Hi, what are you looking for?

Economia

Pagamenti elettronici contro illegalità e pandemia

pagamenti elettronici

I pagamenti elettronici in questo periodo di quarantena stanno vedendo un’impennata. Possono contribuire a combattere illegalità e anche la diffusione del Coronavirus.

Verso la fine del 2019 il Governo Conte decide di dare un impulso ai pagamenti elettronici. Viene messo un tetto sui pagamenti in contanti. Dal 1 luglio di quest’anno fino al 31 dicembre 2021 è prevista una diminuzione a 2.000 euro per poi passare dal 1 gennaio 2022 a 1.000 euro.

E non dimentichiamoci delle fantastica opportunità di partecipare alla lotteria degli scontrini. Ma come, con state fremendo nell’attesa? la possibilità di vincere ricchi premi e cotillon grazie ai codici che verranno stampati sugli scontrini da Luglio?

Come no. Non capisco, grazie a questo fantastico strumento verrà abolito il sommerso di fatturati che tanto preme combattere ad ogni governo passato, presente e futuro. Vabbè ma non siete mai contenti allora.

Advertisement. Scroll to continue reading.
Dal 1 Luglio di quest’anno verrò introdotta la lotteria degli scontrini

A mali estremi…

Ironia a parte ci voleva un’epidemia per farci fare un balzo nel futuro. I pagamenti elettronici sono una realtà da tempo affermata in svariate parti del mondo. E noi siamo qui a inventarci queste idiozie.

In questo ultimo mese si è registrato un aumento del 10.2% di transazioni elettroniche. Visto e considerato che non ci può muovere troppo e andare in banca a prelevare può essere rischioso, finalmente le persone hanno cominciato a capire che il fruscio della carta moneta in mano può essere evitato.

Quelle simpatiche e colorate tesserine che ogni banca ci consegna all’apertura del conto corrente chiamate Bancomat e Carta di Credito cominciano finalmente ad essere usate. Magari entro l’estate avranno finito il rodaggio.

Sempre di più i pagamenti avverranno tramite app dedicate

La vecchiaia per i pagamenti elettronici

Basta pensare che alla fine del 2018 la crescita dei pagamenti elettronici è stata del 6.8% rispetto al 2017. Mi capita ancora di sentire persone che mi chiedono di acquistare online per loro perché non si fidano “dell’internet”.

L’italia aimé è un paese per vecchi. È vecchia la società, è vecchia la classe dirigente ed è vecchia la classe politica. Con questi presupposti sicuramente l’evoluzione dei pagamenti elettronici sarà molto lenta. La maggior parte delle persone ha ancora bisogno di vedere le banconote nel portafogli. Questi panini imbottiti di fogli, foglietti e monete che sono pericolosi sotto tanti punti di vista.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Il denaro contante è fonte di diffusione di 2 cose maggiormente: di illegalità e di malattie.

Ci stiamo sorbendo una quarantena infinita e poi non ci facciamo problemi a toccare dei fogli che passano nelle mani di migliaia di persone. Le banconote sono il veicolo perfetto per la profusione di germi, batteri e virus.

I ricercatori della New York University hanno riscontrato la presenza di stafilococchi, batteri associati all’ulcera gastrica e alla polmonite. Vi ricorda qualcosa?

Advertisement. Scroll to continue reading.

Oltre a questo il denaro contante è ciò che di più caro hanno i furbetti dell’economia. Quelle belle valigette ripiene di denaro che spesso capita di vedere nei film non sono fantascienza.

Il denaro contante è la prima causa dell’evasione fiscale

Volere è potere

Nel nord europa e nelle zone dell’Asia più evolute le transazioni elettroniche avvengono grazie agli smartphone. Anche le bancarrelle del mercato hanno un QR Code che consente i pagamenti tramite app. Tutte le transazioni passano dai circuiti bancari impedendo così di avere una percentuale alta di evasione fiscale.

Come sempre se si vuole davvero attuare una rivoluzione economica i mezzi ci sono.

Ma se abbiamo ancora esercizi commerciali che non hanno il POS come facciamo ad evolverci?

Advertisement. Scroll to continue reading.

E qui si apre un’altra parentesi.

È noto che i commercianti non vedano di buon occhio il doversi dotare di un POS in quanto i canoni di mantenimento di questo sistema sono per loro l’ennesima spesa da inserire nel bilancio annuale. Questo sicuramente non incentiva il diffondersi dei pagamenti elettronici ritardando questo cambiamento economico.

In molte economie del mondo anche il caffè si paga con carta o app

Cosa ne penso

Che piaccia oppure no questa è la strada. Dobbiamo svegliarci e in fretta. L’economia si sta dirigendo verso altri mondi che non sono già più i bancomat o le carte di credito, ma app per pagamenti di denaro elettronico e criptovalute.

Il problema è che la stragrande maggioranza degli italiani non sa neanche cosa sono le criptovalute.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Se abbiamo ancora bisogno di sentire la banconota in mano rimarremo indietro in quello che è la rivoluzione economica che è già in essere. Il mercato finanziario sta già portando avanti questo tipo di scambi economici. Anche il trading ha già delle piattaforme dedicate.

Stiamo aspettando troppo ad evolverci.

Questo provocherà una problematica economica importante nei prossimi anni e sopratutto, vista l’emergenza sanitaria in corso, l’utilizzo del contante potrà essere davvero uno dei veicoli di questo virus.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Potremmo avere servizi migliori per tutti con l’utilizzo dei pagamenti elettronici. Gli evasori avrebbero vita dura e senza l’evasione fiscale tutti ci sarebbero meno tasse per tutti.

Alla fine il pagamento elettronico conviene a tutti. Se sei una persona onesta.

Advertisement. Scroll to continue reading.
Written By

Da oltre dieci anni mi occupo di editoria. Quando scrivo perdo la percezione del tempo, esattamente come quando viaggio.

Comments

You May Also Like

Economia

L’ Euro digitale potrebbe arrivare entro giugno 2021. Questa è l’ipotesi della Banca centrale europea che sta studiando l’introduzione di un euro digitale. Si...

Crypto & Blockchain

Le criptovalute, rappresentano la novità finanziaria più interessante degli ultimi anni.  Molti trader si stanno chiedendo se convenga trasferire una parte di liquidità per...

Cloud

Binance Cloud è il nuovo servizio di scambio di cryptovalute lanciato da Binance Holdings Ltd, una della più grandi piattaforme di trading di cryptovalute...

Crypto & Blockchain

A poco più di 10 anni dalla loro comparsa, le criptovalute hanno cominciato a suscitare interesse in aziende e consumatori, ma anche in banche...

Advertisement