Connect with us

Hi, what are you looking for?

Protagonisti

Jim Keller: il Re Mida della tecnologia

jim keller

Jim Keller è l’ingegnere che nella sua lunga carriera ha risollevato le sorti di diverse aziende grazie alle sue grandi capacità visionarie.

Quando vedo scritto Jim Keller su qualche articolo so già che sta compiendo l’ennesimo miracolo. Oramai è una garanzia. Penso che qualunque imprenditore vorrebbe nel suo organico una figura come lui.

Quest’uomo è stato capace di far risorgere dalle ceneri aziende che erano state considerate spacciate.

La cosa straordinaria è che non lo ha fatto facendo strani magheggi finanziari come fanno tanti. Lui ha fatto quello che qualunque imprenditore dovrebbe fare: creare un prodotto.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Non stiamo parlando del “solito” genio che andava all’università a 12 anni, ma di un uomo normale ma speciale allo stesso tempo.

Jim Keller comincia a fare magie nel campo della tecnologia con AMD.

Scoprire di avere un dono

AMD era al sbando. alla fine degli anni novanta rischiava la chiusura in quanto non riusciva più a produrre un chip decente. Ma poi è arrivato LUI. Ha lavorato per lanciare il processore AMD Athlon (K7) ed è stato l’architetto capo della microarchitettura AMD K8 .

Advertisement. Scroll to continue reading.

Questo progetto includeva anche la progettazione del set di istruzioni x86-64 e Interconnessione Hyper Transport utilizzata principalmente per comunicazioni multiprocessore.

Aveva salvato una società facendo quello che sapeva fare meglio. Progettare chip.

Ma un po’ come un supereroe, una volta terminato il suo lavoro si sposta verso altri luoghi per salvare società.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Difatti all’inizio del 2008 arriva in Apple.

E guarda caso quell’anno saltano fuori prodotti come iPhone 4, iMac, Mac Pro, MacBook Air, iPad e tanti altri giocattolini che da li a pochi anni avrebbero segnato la rivoluzione dei cellulari e dei notebook.

Ora, mediamente non credo alle coincidenze, ma mai come in questo caso mi sono dovuto ricredere. La capacità di progettare chip e processori che permettono ad un oggetto di elaborare dati come quelli creati da Jim Keller difficilmente si vede in giro.

Advertisement. Scroll to continue reading.

La sua specialità è di creare chip piccoli e potenti allo stesso tempo, il che consente di riprogettare hardware dall’inizio alla fine. Creando prodotti competitivi e di successo.

Sappiamo tutti com’è andata la storia dell’iPhone e di Apple in generale.

L’iPhone 4S è figlio anche di Jim Keller

Il tour di Jim “Re Mida” Keller

SI ma aspettate, non è finita qui. Pensate davvero che un personaggio come lui possa rimanere per tanto tempo in un’azienda senza che altri lottino per averlo? La storia ci ha insegnato che le menti brillanti non saranno mai disoccupati, se non per propria scelta.

Ma nel mentre la magia che aveva compiuto in AMD stava svanendo. Nel 2012 il nostro eroe senza mantello dovette ritornare perché in tutti quegli anni non erano stati in grado di competere con Intel nel mercato delle CPU di fascia alta. Stavano per crollare ancora.

Advertisement. Scroll to continue reading.
L’architettura ZEN che ha risollevato AMD

Il ritorno dell’eroe

Al grido di “ragazzino spostati e fammi lavorare” in 3 anni ha fatto risorgere (ancora) AMD progettando processori Zen che sono implementate nelle CPU Ryzen ed EPYC che tutti oggi conosciamo come alcuni dei migliori processori in circolazione.

Vabbè, ha fatto un’altra magia.

Però era giunto il momento di creare qualcosa che rimarrà nella storia. E vuoi che uno come Elon Musk si faceva scappare questo super ingegnere? ma figuriamoci.

Nel 2016 entra a far parte di Tesla come Vice Presidente di Autopilot Hardware Engineering. Probabilmente era un fan di Supercar, la serie TV degli anni 80, perché contribuisce alla realizzazione di hardware e software del pilota automatico della Tesla. E visto che nel mentre si annoiava ha sviluppato anche un chip per gestire l’IA delle vetture di Musk.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Una robetta da nulla

L’autopilota di Tesla

Come me che sono affetto dalla sindrome di Wanderlust, lui ha la stessa sindrome ma per le società tecnologiche. E quale può essere l’obbiettivo per chi è capace di creare qualcosa di geniale? Battere se stesso.

Spinto probabilmente da questo desiderio Jim Keller che fà? va alla Intel.

Il fatto è che Intel stava prendendo sonori schiaffi sulle orecchie dai processori creati da Keller e quindi lo vuole portare a se per fargli progettare un processore che riesca ad essere meglio di quello che ha creato in AMD.

Advertisement. Scroll to continue reading.

La situazione è davvero comica. Ma la cosa più comica è che lui accetta.

Lo scopo è quello di creare un nuovo prodotto da ZERO.

Cosa ne Penso

Ho sempre avuto un debole per personaggi come lui. Persone che sono capaci di guardare oltre, di riuscire a creare qualcosa dal nulla. Non è per niente facile. Molti riescono ad avere successo modificando qualcosa che esiste e migliorandolo, ma progettare qualcosa da zero è da visionari.

Advertisement. Scroll to continue reading.

In più se pensiamo che lavora e crea con qualcosa che è microscopico e nonostante ciò riesce a realizzare sistemi che fanno prendere vita a device enormemente più grandi è stupefacente.

Ciò che crea è davvero oro, non solo per il suo valore economico, ma principalmente per il salto evolutivo che permette a tutta l’umanità.

Advertisement. Scroll to continue reading.
Written By

Da oltre dieci anni mi occupo di editoria. Quando scrivo perdo la percezione del tempo, esattamente come quando viaggio.

Comments

You May Also Like

Intelligenza Artificiale

Elon Musk, imprenditore visionario, ha nuovamente fatto parlare di se. Per l’esattezza ha fatto parlare nuovamente di Neuralink. Cos’è Neuralink? Si tratta di una...

Intelligenza Artificiale

La National University of Singapore e la Neuromorphic Research Community di Intel annunciano gli studi che applicano alla robotica la sensibilità tattile. Oramai una buona parte della ricerca di...

Tech

AMD Ryzen 4800U è la nuova linea di processori che sta stravolgendo il mondo dei notebook portandoli ad avere prestazioni superiori ai desktop. AMD...

IoT

Grazie ad Amazon Echo per auto non dovrai più lasciare Alexa a casa ma potrai usarla anche mentre sei in macchina. Amazon Echo per...

Advertisement