Connect with us

Hi, what are you looking for?

Mobile

iPhone 11: Apple annuncia il nuovo modello che si fa in tre

Ieri sera Apple ha fatto il grande passo, svelando al mondo intero le caratteristiche dell’iPhone 11. L’annuncio del nuovo modello era atteso e in molti pensavano, come è successo, che sarebbe stato il protagonista dell’Apple Special Event. Il design è in alluminio anodizzato e vetro e sarà disponibile in sei colorazioni differenti: rosso, nero, verde, giallo, bianco e violetto.

Il display da 6,1 pollici è un LCD che offre le stesse tecnologie già presenti nei modelli dell’iPhone XR. È invece  l’audio ad offrire qualche novità in più. Nel dettaglio, l’iPhone 11 dà il benvenuto al supporto al Dolby Atmos. Inoltre, il nuovo smartphone è anche in grado di ricreare una scena surround virtualizzata.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Ovviamente Apple non poteva transigere nell’apportare innovazioni anche nel campo fotografico. Un aspetto che per molte persone è diventato centrale per l’acquisto di un dispositivo. Nell’iPhone 11 troveremo una lente wide da 26mm equivalente con apertura f/1.8 con stabilizzazione ottica dell’immagine e focus pixel.

Sarà accompagnata da una seconda lente ultrawide da 13mm equivalente che offre le stesse prestazioni. Ma non è tutto, perché l’iPhone 11 dispone anche di nuovi algoritmi per l’I.A. che si occupa del miglioramento della qualità degli scatti. Grazie a queste migliorie, l’Intelligenza Artificiale sarà in grado di regolare automaticamente la gamma dinamica, tone mapping, messa a fuoco ed altri elementi.

Sono infine presenti due nuove modalità, una permette di scattare foto in high-key monocromatico. Mentre la seconda riguarda la Night Mode che permette di fare fotografie anche in basse condizioni di luce. Questa si attiverà automaticamente e sfrutterà anche le tecniche di adaptive bracketing.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Ci sono novità anche per la registrazione dei video. Con l’iPhone 11, potremo infatti girare filmati in 4K a 60fps con entrambe le fotocamere. Saranno anche disponibili le funzioni di stabilizzazione, extended dynamic range e di stabilizzazione. Debutterà anche la nuova modalità quick take per registrare velocemente dei video mentre si scatta una foto. Ciò è possibile tenendo premuto il pulsante di scatto.

La fotocamera frontale è invece una True Depth da 12 megapixel. Permette di registrare video in 4K, ma con un massimo di 30fps. Ma la novità più interessante riguarda la possibilità di registrare video in slowmotion, una novità per il mondo degli iPhone.

Passiamo adesso ad altre caratteristiche, partendo dal processore. l’iPhone 11 monterà infatti il nuovo Apple A13 Bionic. Stando alle parole della società, grazie a questo elemento il nuovo modello offrirà delle prestazioni al top sia per quanto riguarda la GPU che la CPU. Anche la batteria è stata potenziata, sempre stando alle parole di Apple, durerà un’ora in più rispetto all’iPhone XR.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Questa versione base dell’iPhone 11 sarà disponibile dal 20 settembre al prezzo di 699 dollari. In Italia invece, mentre la data di uscita sarà la stessa, è il costo a cambiare. Debutterà infatti a 839 euro nella versione da 64 GB, 889 euro per quella da 128 GB ed infine dovrete sborsare 1009 euro per avere una memoria interna da 256 GB. Inoltre, grazie al sito ufficiale di Apple, scopriamo che sarà possibile preordinare il nuovo modello a partire dal 13 settembre a partire dalle ore 14:00.

L’iPhone 11 può anche contare su due “fratelli maggiori”, stiamo parlando dell’iPhone 11 Pro e dell’iPhone 11 Pro Max. Nonostante sia la prima volta che la società usa il termine Pro, a livello di design non sembrano esserci grandi cambiamenti rispetto al passato. L’unica novità è la presenza della finitura completamente opaca testurizzata. Saranno disponibili quattro colorazioni per queste versioni dello smartphone: verde mezzanotte, grigio siderale, argento e oro.

L’iPhone 11 Pro avrà un display da 5,8 pollici, mentre il Pro Max da 6,5. In entrambi i casi però troviamo un pannello Super Retina con rapporto di contrasto pari a 2.000.000:1. Sarà anche presente l’immancabile True Tone accompagnato dal nuovo motore Haptics.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Per quanto riguarda l’audio, entrambi i modelli dispongono di un nuovo sistema di audio definito “spaziale”. Grazie a questo, il suono ci sembrerà ancora più avvolgente. Sarà anche presente il supporto all’HDR10, al Dolby Vision e al Dolby Atmos insieme ad una Super Retina XDR.

Anche nell’iPhone 11 Pro e Pro Max troviamo il processore Apple A13 Bionic. Stando alle parole della società, è addirittura in grado di eseguire 1 trilione di operazioni al secondo. Inoltre, sembra offrire una migliore ottimizzazione dei consumi energetici. Per quanto riguarda la CPU invece, disporrà di due core per le prestazioni, quattro core per l’efficienza e un motore neurale a 8 core.

A quanto pare queste caratteristiche hardware non sono un problema per la batteria. Apple ha infatti dichiarato che l’iPhone 11 Pro dura ben 4 ore in più rispetto all’iPhone Xs. Il Pro Max invece arriva alle 5 ore in più rispetto all’iPhone Xs Max. Nella confezione sarà anche presente un adattatore da 18W con supporto alla ricarica rapida.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Anche con questi modelli “avanzati” Apple ha avuto un occhio di riguardo per il mondo della fotografia. Dopotutto sia l’iPhone 11 Pro che Pro Max dispongono di ben tre fotocamere. Quella principale è da 12 MP con apertura da f/1.8. La seconda ha un sensore teleobiettivo sempre da 12 MP ma con apertura da f/2.0. Infine, l’ultima telecamera è una grandangolare da 12 MP con apertura da f/2.4.

Sarà presente la modalità Deep Fusion che permette di scattare foto simultaneamente premendo l’otturatore e al contempo migliorando la qualità dello scatto finale. Anche in questo caso i video saranno in 4K a 60fps con riprese che promettono una forte stabilizzazione. Infine, quando una delle tre fotocamere è impegnata nella registrazione di un video, il sistema sfrutterà gli altri sensori per ottenere più informazioni sulla saturazione, sull’esposizione e sul bilanciamento del colore.

Infine, ecco la lista dei prezzi delle varie versioni dell’iPhone 11 Pro e Pro Max:

Advertisement. Scroll to continue reading.
  •  iPhone 11 Pro 64 GB al prezzo di 1,189 euro
  • iPhone 11 Pro 256 GB al prezzo di 1,359 euro
  • iPhone 11 Pro 512 GB al prezzo di 1,589 euro
  • iPhone 11 Pro Max 64 GB al prezzo di 1,289 euro
  • iPhone 11 Pro Max 256 GB al prezzo di 1,459 euro
  • iPhone 11 Pro Max 512 GB al prezzo di 1,689 euro

Anche queste versioni dello smartphone di casa Apple saranno disponibili in Italia a partire dal 20 settembre. Come scritto già in precedenza, personalmente credo che l’importanza che Apple ha dato al comparto fotocamera e video abbia un palese scopo preciso. Ovvero quello di rendersi appetibile a quei consumatori che hanno a cuore proprio le caratteristiche della fotocamera di uno smartphone. E non sono pochi. Spesso e volentieri, parlando con i miei amici, tra le prime domande che si pongono quando sono alla ricerca di un nuovo dispositivo è quasi sempre la stessa. Ovvero com’è la qualità della telecamera. E la risposta di Apple potrebbe portare via qualche utente a Samsung.

Written By

Comments

You May Also Like

IoT

Internet of Things è un termine che viene utilizzato moltissimo in questi anni per descrivere funzioni degli oggetti grazie allo scambio dati, ma sappiamo...

Mobile

Samsung vorrebbe inserire degli annunci pubblicitari nella schermata di sblocco degli smartphone per abbassare i prezzi degli smartphone. Si sa, la pubblicità è l’anima...

Mobile

iPhone SE è l’ultimo dispositivo di casa Apple che mira agli user che fino ad oggi non potevano permettersi un’iPhone. Vorrei ma non posso....

Tech

Tuned è la nuova app realizzata da Facebook per chi è già innamorato e vuole avere un contenitore di ricordi. È arrivata la primavera....

Advertisement