Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tech

Hyperloop, il futuro del trasporto è una “cannonata”

Hyperloop

Il progetto Hyperloop consente di percorrere grandi distanze in poco tempo grazie ad un sistema di tunnel a bassa pressione in cui dei treni, con propulsione ad aria compressa, viaggiano a velocità di oltre 1000 km orari.

Correva l’anno 2012, un grandissimo genio visionario che corrisponde al nome di Elon Musk, ha l’ennesima grande idea: creare un sistema di trasporto, adatto sia a persone che a merci, che consentisse di raggiungere in pochissimi minuti l’altra parte del mondo. Aveva sognato Hyperloop.

Certo è vero, tanti libri e film di fantascienza raccontano di un sistema del genere, ma lui è riuscito a realizzarlo.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Prima di continuare la mia sviolinata sulla grandezza del genio di Musk (Elon, appena hai un momento chiamami che ho delle idee spettacolari da proporti), vediamo come è possibile realizzare un progetto del genere. Tranquilli non voglio tediarvi con pallosissime cose da nerd, ma almeno capire l’idea generale penso sia d’obbligo per apprezzare il progetto che può rivoluzionare i collegamenti del pianeta (Elon sono sempre io, chiamami).

Rendering del tunnel e del modulo Hyperloop

Come funziona

Siamo abituati a vedere i treni come mezzi che corrono su rotaie e collegate ad una linea elettrica ad alta tensione che li alimenta. Questo sistema presuppone un impiego di un grosso quantitativo di energia, delle rotaie e le relative “ruote” che girano su di esse. Questo sistema va benissimo se non fosse che è soggetto ad usura e ad attrito.

Pensate per un attimo di togliere tutti gli attriti generati dall’aria e dalle ruote sui binari. Otterrete un treno sotto vuoto. ed è proprio cosi che funziona Hyperloop. Il tunnel in cui far correre il vagone, non è che un grande contenitore in cui è stata tolta quasi tutta l’aria. Una bassa pressione minimizza l’attrito dell’aria sul modulo permettendo di raggiungere alte velocità.

Se poi a questo togliete l’alimentazione elettrica e utilizzate l’aria compressa come propulsione per muovere il modulo togliendo ulteriormente attrito, otterrete una palla di cannone che viaggia ad una velocità media di 1000 km/h senza la fastidiosa esplosione finale.

Advertisement. Scroll to continue reading.
L’inaugurazione del primo modulo Hyperloop

Ovviamente questa è la teoria. Ma negli ultimi anni siamo passati alla pratica e sembra che il sistema abbia delle basi solide di realizzazione. Proprio per questo nasce HyperloopTT (Transportation Technologies), una start-up formata da giovani ingegneri che hanno lavorato in questi anni per rendere possibile questo sogno.

Infatti a breve arriverà anche in Italia.

Aspettate ad esaltarvi. Non è che arrivano i tecnici, piazzano i tubi, ci infilano i moduli dentro e siete pronti per farvi sparare dall’altra parte della nazione. Bibop Gresta, co-fondatore e presidente di HyperloopTT, qualche tempo fa ha annunciato che erano in corso degli studi di fattibilità per la realizzazione del progetto sul territorio italiano.

Proprio il prossimo 20 febbraio annunceranno il primo studio di fattibilità e la prima tratta che hanno intenzione di realizzare. Sembra, e dico sembra, che potremmo andare da Milano a Roma in meno di mezz’ora e con un costo irrisorio, 20 euro.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Perché un altro punto sostanziale di questo progetto è la sostenibilità economica.

Grazie al sistema di levitazione passiva il modulo produce il 30% di energia in più rispetto a quel che consuma. L’uso di pannelli solari come copertura del tubo e il sistema di recupero di energia in frenata, farebbe guadagnare energia invece di consumarla. Questo dovrebbe andare a vantaggio del viaggiatore che quindi avrà un biglietto molto più basso rispetto a quello dei treni ad alta velocità attualmente in uso.

Ci pensate, viaggiare più veloce e spendendo meno. E anche nel rispetto dell’ambiente.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Hyperloop potrà in futuro sostituire tutti i trasporti su gomma e rotaia a beneficio dell’ambiente. Le merci arriveranno prima e il loro spostamento non avrà alcun impatto ambientale. Inoltre il traffico verrà debellato con conseguente aumento della qualità della vita di tutti noi.

Chi è Milano potrà andare a fare un bel bagno sulle coste della Calabria o della Puglia senza dover sprecare ore nel traffico o in stazione. Ti alzi, guardi le previsioni meteo, se c’è bel tempo prendi Hyperloop e vai a farti una bella giornata al mare con relativa mangiata. In un’ora vai e torni in giornata. Felice e rilassato.

Scherzi a parte, immaginate i risvolti economici di questo tipo di mobilità. Il turismo, il commercio e anche il mondo del lavoro ne gioverebbe. Potremmo andare a lavorare dall’altra parte d’Europa e tornare a casa tutte le sere in tempo per la cena.

Fare weekend dall’altra parte del mondo senza dover fare decine di ore di volo. Potremmo andare a mangiare un pad thai in Thailandia il sabato sera con gli amici dopo aver fatto un aperitivo in Russia.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Per me è questo il vero significato di mobilità. Collegare il mondo e farlo diventare una grande casa per tutti. Abbattendo le distanze geografiche e mentali. E se per ottenerlo devo farmi sparare come una palla di cannone a 1000 Km/h io sono pronto, e tu?

Advertisement. Scroll to continue reading.
Written By

Da oltre dieci anni mi occupo di editoria. Quando scrivo perdo la percezione del tempo, esattamente come quando viaggio.

Comments

You May Also Like

Intelligenza Artificiale

Elon Musk, imprenditore visionario, ha nuovamente fatto parlare di se. Per l’esattezza ha fatto parlare nuovamente di Neuralink. Cos’è Neuralink? Si tratta di una...

Tech

Starlink, la costellazione satellitare di SpaceX ha arricchito la propria formazione di altri 58 satelliti. Starlink, la costellazione di satelliti della società SpaceX di...

Tech

SpaceX Dragon è ufficialmente il nuovo veicolo spaziale in grado di raggiungere un’orbita terrestre bassa e rientrare. Si apre così una nuova frontiera dei viaggi...

Economia

Le azioni TESLA, azienda specializzata nella produzione di auto elettriche, sono al centro di controversie. Molti marketer si chiedono se convenga investire in questi...

Advertisement