Connect with us

Hi, what are you looking for?

Economia

Green bond: cosa sono e perché è importante investire sostenibile

I titoli obbligazionari eco-friendly, i cosiddetti green bond, sono sempre più diffusi, ma sappiamo davvero di cosa si tratta? Entriamo nei dettagli e scopriamolo assieme!

Cosa sono i green bond

Diffusi da ormai qualche anno in Europa e anche, ovviamente, in Italia, i green bond sono dei titoli obbligazionari appositamente emessi per finanziare progetti in campo ambientale e sociale. In parole povere, servono a raccogliere capitali da investire in progetti utili dal punto di vista ambientale, come ad esempio centrali eoliche, ma anche iniziative per la prevenzione e il controllo dell’inquinamento ed edilizia eco-compatibile.

Viste queste premesse, è facile intuire come mai i green bond vengano considerati dei validi strumenti di investimento da chi desidera sostenere iniziative di finanza etica, riscuotendo in poco tempo un enorme successo. Nonostante il 2018 sia stato l’anno più deludente, infatti, dal 2019 è ripartita la corsa ai green bond, con prospettive future davvero interessanti. Assimilabili, dal punto di vista del funzionamento, alle tradizionali obbligazioni, la loro emissione è legata a progetti di investimento con un impatto positivo per l’ambiente.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Dal principio emesse solamente da istituzioni creditizie sovranazionali, con l’evolversi della normativa e delle esigenze, sono stati lanciati sul mercato anche titoli di debito emessi da singole imprese o da amministrazioni pubbliche. Secondo le analisi del settore, inoltre, non si dovrebbe assistere, nel corso dei prossimi anni ad una diminuzione, ma anzi si prospetta un aumento sia dal punto di vista dell’offerta che della domanda.

Investire sul fenomeno Greta con i green bond

In un periodo storico come quello attuale, in cui l’attenzione per l’ambiente è sempre più crescente, grazie soprattutto alle marce di protesta contro il climate change di Greta Thunberg, ecco che riescono a farsi largo i green bond. Secondo i recenti studi, infatti, il mercato dei titoli obbligazionari eco-friendly tenderà a crescere in maniera esponenziale per via della crescente attenzione delle istituzioni al tema della sostenibilità ambientale. Proprio in questo ambito non si può di certo non annoverare l’impegno della giovane ragazza che a partire dal 2018 ha intrapreso la sua battaglia a favore della sostenibilità ambientale. A partire dagli ormai noti FridaysforFuture, passando per le varie iniziative che vedono coinvolta la giovane svedese, secondo noi l’operato di Greta ha avuto inevitabilmente, ed inconsapevolmente, un grande impatto anche sulla finanza etica.

Fortunatamente è sempre più significativa l’attenzione delle organizzazioni internazionali al tema della sostenibilità e del rispetto ambientale. Per alcuni l’interesse delle autorità è solamente ambientalismo di facciata, mentre per altri si tratta di un passo avanti per il bene del futuro del pianeta. Quale sia la realtà dei fatti non è dato sapere. A nostro avviso, comunque, la crescita del mercato dei green bond si rivela essere senz’ombra di dubbio un valido strumento a sostegno dell’ambiente e anche dell’economia. Investire soldi a sostegno di nuove strutture e aziende eco-friendly, infatti, aiuterà sia ad aumentare le prospettive occupazionali che a ridurre l’inquinamento. Se si riesce ad utilizzare una forma di investimento che permette di venire incontro alle esigenze del nostro pianeta, d’altronde, non vi è assolutamente nulla di sbagliato. Anzi, è la chiara dimostrazione di come lo sviluppo dell’economia non porti necessariamente ad un degrado della Terra e allo sfruttamento delle risorse.

Advertisement. Scroll to continue reading.

L’aspetto importante è l’impegno che noi tutti ci mettiamo salvaguardare l’ambiente, senza tralasciare allo stesso tempo anche l’aspetto economico. Investire in nuove infrastrutture e tecnologie, infatti, non vuol dire necessariamente far del male all’ambiente. Allo stesso tempo, impiegare del tempo e del denaro in attività sostenibili non vuol dire avere un impatto negativo sulle finanze. Come nella maggior parte dei casi, infatti, la verità è nel mezzo e anche in questo caso, secondo noi, la soluzione giusta è proprio la finanza etica. In fin dei conti stiamo parlando del pianeta in cui viviamo ed è giusto preservarlo per le generazioni future.

Written By

Comments

You May Also Like

Ambiente

Il pesce Anoplogaster cornuta vive nelle acque più profonde del pianeta. Esso riesce ad assorbire tutta la luce circostante e il suo colore, più...

Ambiente

Tre insetti sono stati intrappolati dall’ambra 99 milioni di anni fa. Tutti i colori sono rimasti intatti. Ambra: una preziosa testimonianza Per ambra si...

Ambiente

ATTENZIONE: contenuti e immagini di questo articolo potrebbero urtare la vostra sensibilità Questa è una storia di cui si sente poco parlare, ma non...

Ambiente

Uno studio ha stilato un elenco di tutti gli animali in via di estinzione, ovvero tutte quelle specie che contano meno di 1000 esemplari....

Advertisement