Connect with us

Hi, what are you looking for?

Scienza

Extraterrestri: perché non ci credete?

Ecco un argomento che da sempre infiamma il dibattito scientifico e non solo. Siamo davvero soli in questo universo? Proviamo ad analizzare insieme alcuni aspetti e a porci domande…anche scomode.

Il tema degli extraterrestri è da sempre al centro del dibattito scientifico e non solo. Con considerazioni e provocazioni cerchiamo di esplorare questo complicato meandro.

Perché credere che gli extraterrestri esistono?

Il mondo si divide in coloro che assolutamente non credono agli extraterrestri e in chi crede che non siamo i soli. In un universo potenzialmente infinito, a parere mio, è egoistico e presuntuoso pensare che siamo davvero gli unici esseri pensanti. Le forme di vita, come le intendiamo noi, sono svariate: si va dai batteri, ricercati sui pianeti limitrofi al nostro, agli animali agli pseudo-umani, gli extraterrestri, appunto.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Siete davvero sicuri che non ci possa essere una forma di vita semplice? Perché soltanto il nostro pianeta dovrebbe essere vivibile? Possibile che non esista una forma di vita pensante oltre a noi?

Testimonianze dall’antichità

Il tema della vita oltre la Terra è antichissimo. Alcuni dubbi di un possibile contatto tra uomo ed alieni può essere trovato nella piramidi di Giza, le figure di Nazca, i monoliti di Sonehenge e in molteplici reperti scoperti nel corso dei secoli. Le piramidi, ad esempio, unica testimonianza del nostro passaggio sulla Terra qualora dovessimo estinguerci, sono state costruite con mezzi rudimentali e ancora oggi non è chiaro come siano state effettivamente costruite. Molteplici sono poi testi e raffigurazioni di moderne tecnologie.

E se gli dei egizi fossero stati degli alieni? E se il dio in cui crediamo sia in realtà una forma di vita…altra? A teoria di contatti extraterrestri c’è la teoria degli astronauti che ipotizza che alcune civiltà siano venute in contatto con altri esseri…non terrestri.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Scottanti evidenze

Coma mai l’anello di congiunzione tra l’uomo e la scimmia non è ancora stato trovato? E se non esistesse? Se noi fossimo un ibrido tra uomo e alieni? Io ho fatto una scuola chimico-biologica e in laboratorio coltivavo microrganismi in laboratorio. Per coltivare dei microrganismi si usa una piastra di Petri e dell’agar, un nutrimento. La piastra è un luogo circoscritto, delimitato in cui i microrganismi nascono, si nutrono, crescono e poi muoiono quando le risorse sono finite. E se noi fossimo la piastra di Petri di qualcuno? E se qualche essere ci avesse creato per studiarci? In fondo, noi facciamo così con molte forme di vita e forse noi siamo dei microrganismi per qualcun altro.

Altro aspetto da non lasciare al caso è il massiccio sviluppo della tecnologia d circa 200 anni a questa parte. A fine 1800 ci spostavamo con cavalli e carrozze e oggi costruiamo mini robot capaci di esplorare il nostro corpo. E se la tecnologia che conosciamo non fosse tutta nostra? Forse abbiamo ricevuto delle risorse dall’esterno.

“Non è possibile”

Quello che vorrei spingervi a fare è non dire “Non è possibile” prescindere. possiamo dire “Non è possibile” circa la coesistenza nello stesso periodo dei dinosauri e di Napoleone o circa l’affermazione “Due più due non fa quattro”. Non abbiamo abbastanza prove per dire con certezza che siamo i soli e non abbiamo prove a sufficienza per affermare che sicuramente c’è qualcun altro.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Che voi crediate o meno agli avvistamenti alieni, alle implicazioni del governo americano circa conoscenza aliene o alle dissezioni di cadaveri di extraterrestri ricordate che lasciarsi insinuare dal dubbio ci permette di avere vedute più aperte.

Classe 1997. Laureanda in lettere moderne e contemporanee all'Università di Torino. Articolista. Appassionata di musica, scrittura, cinema, pittura, letteratura e scienza. "Tutte le cose sono belle in sé, e più belle ancora diventano quando l'uomo le apprende. La conoscenza é vita con le ali" (Khalil Gibran).

Comments

You May Also Like

Salute

Da sempre i giganti sono protagonisti di miti e leggende, ma sono mai esistiti davvero? Esistono ancora oggi? Ecco le creature più grandi, a...

Salute

Ecco un argomento che divide medici, credenti e la società intera: l’eutanasia. Voi chiedereste la vostra morte? Come vivreste la scelta cosciente di un...

Tech

La paura nei confronti della tecnologia è un sentimento che si dilaga sempre di più. È stato accentuato con il lockdown. Molte persone si...

Tech

Ho imparato una cosa, parlare del 5G è pericoloso, molto pericoloso. Dopo aver pubblicato il mio podcast sulle bufale che ruotano intorno a questa...

Advertisement