Connect with us

Hi, what are you looking for?

Cybersecurity

Cybersecurity: la protezione dai pericoli delle nuove tecnologie

La cybersecurity è diventata essenziale per difenderci dai pericoli della rete. Ormai viviamo in un mondo che si basa sulla tecnologia e su internet praticamente in ogni suo ambito. Dalla vita privata a quella lavorativa. Per non parlare dell’aspetto burocratico delle nostre società. Insomma, il mondo della rete è ormai tutto intorno a noi.

Per questo motivo, gli eventuali pericoli informatici hanno un’entità maggiore rispetto al passato. E non sto parlando semplicemente dei lati oscuri di internet o dei suoi problemi, come ad esempio i deepfake di cui abbiamo parlato in un nostro articolo. Ma di veri e propri attacchi che possono mettere in pericolo intere strutture o dati privati.

Senza considerare che, rispetto al passato, adesso bisogna essere più attenti. Prima bastava non aprire una mail sospetta per essere al sicuro. Ma adesso anche alcune app per smartphone, una volta scaricate, possono causare non pochi problemi. Anche in questo caso però, almeno spesso e volentieri, grazie ad aggiornamenti dei sistemi operativi o usando determinati programmi, si riesce a dormire sonni abbastanza tranquilli.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Ma non è sempre così, purtroppo. Anche perché, almeno stando dal report “State of Industrial Cybersecurity 2019” di Kaspersky, la maggior parte degli incidenti informatici emerge a causa di un errore umano. Lo studio riguarda principalmente l’ambiente lavorativo o quello delle aziende, però. E sottolinea come i dipendenti abbiano una scarsa conoscenza e preparazione in ambito di cybersecurity.

Nonostante ciò, nemmeno durante il tempo libero la situazione sembra cambiare troppo. I neofiti del mondo della rete sono quelli più esposti. Ma anche gli utenti di “medio livello”, per così dire, non sempre sono aggiornati sugli ultimi pericoli. Sia per mancanza di tempo che di voglia o semplicemente per lo scarso interesse.

E, se consideriamo come questi attacchi si siano evoluti, è facile capire che chiunque, se preso durante un momento di disattenzione, possa cadere nella trappola. Come ricorderete inizialmente ho fatto l’esempio delle email. Questa strategia è ancora molto usata e con il tempo è stata migliorata, dando vita a comunicazioni sempre più convincenti.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Non si può mai abbassare la guardia. Soprattutto nel mondo di oggi, che offre un numero quasi illimitato di contenuti. Quindi può capire di cliccare su qualche link sospetto senza farci troppa attenzione. Per questi motivi la cybersecurity è ormai diventata essenziale per le nostre vite. E sembra che anche il sistema scolastico italiano se ne stia rendendo conto.

Sia l’Università di Perugia che la Bocconi hanno infatti aperto le porte a dei corsi dedicati alla cybersecurity. Si tratta di un piccolo passo in avanti, ma di sicuro non indifferente. Anche perché, se davvero l’errore umano è la causa principale degli incidenti informatici, allora l’unico modo per prevenirli è migliorare le strutture che usiamo tutti i giorni.

Dopotutto pensiamo a come Gmail sia in grado di proteggerci da email sospette. Anche in questo caso però, c’è bisogno di una sorta di conoscenza da parte dell’utente, che deve essere in grado di capire quale programma o app sia sicura e quale no. Penso che nei prossimi anni vedremo dei corsi dedicati alla cybersecurity anche nelle scuole medie e superiori.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Già adesso viviamo a stretto contatto con la tecnologia e la rete, quindi è diventato obbligatorio anche avere una certa coscienza dei rischi che corriamo. Ma, cosa ancora più importante, c’è bisogno di comprendere gli eventuali vaccini contro questi pericoli. Tenere gli occhi aperti è importante, ma potrebbe non bastare.

Written By

Comments

You May Also Like

Cybersecurity

Metamorfo è il nuovo malware scoperto da Bitdefender che ha colpito l settore bancario. La diffusione è avvenuta tramite documenti Office manipolati e distribuiti via email. Il...

Cybersecurity

Il Digital Millennium Copyright Act è una legge degli Stati Uniti d’America che protegge la proprietà intellettuale su internet, ma non solo. Digital Millennium...

Cybersecurity

Come svelato da ANSA, durante la conferenza Cybertech Europe 2019 si è parlato anche dell’internet delle cose. Ma non in modo superficiale. In questa occasione, è...

Cybersecurity

Il rapporto dl Clusit è chiaro. Gli hacker hanno trovato un nuovo bersaglio, la sanità italiana. Solo nei primi sei mesi del 2019 questo settore...

Advertisement